Festa della Musica 2010

Festa della Musica 2010

La Festa della Musica nasce da un’ idea dell’ Istituto Musicale Bonaventura Somma di Chianciano Terme e dall’associazione del Centro Storico “La Campana”. Portata avanti per alcuni anni dall’associazione “SiFaLaMusica”, dal 2007 la rassegna è organizzata dal Collettivo Fabrica.
In pochi anni l’evento cambia pelle e viene riconosciuto come uno dei migliori Festival ad INGRESSO GRATUITO della Regione. Ogni anno, nelle quattro serate, 12 concerti, più di 100 artisti provenienti da tutta Italia e da ogni angolo del mondo. E poi ancora, conferenze, mostre fotografiche, laboratori multimediali e flea market. Particolare attenzione viene data alla diffusione delle nuove tecnologie: la SILENT DISCO (dj set proposto in cuffie wireless) è un marchio di fabbrica del Festival.
Grazie alla collaborazione con Arcicaccia di Chianciano La Festa della Musica vanta un eccellente servizio enogastronomico con l’AREA RISTORANTE che valorizza i migliori prodotti locali. A servizio del pubblico anche la PIZZERIA e la BIRRERIA a cura del Collettivo Fabrica. Tutto ciò prestando attenzione all’ambiente: vengono infatti utilizzati bicchieri e stoviglie in materiale biodegradabile (Mater-bi) e l’acqua viene distribuita gratuitamente dall’acquedotto pubblico attraverso un potabilizzatore, azzerando la vendita di bottigliette di plastica.
Dal 2010 l’ istallazione di pannelli fotovoltaici permetterà di ridurre l’utilizzo di idrocarburi e quindi di emissioni nocive, fornendo energia per alcune strutture in maniera sostenibile

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 15 LUGLIO

Eleven Prime


Funk/Rock - Torino


Eleven Prime è un'indie band che propone funk energico con sonorità che spaziano dalle più vintage anni '70 alle più moderne hard rock.

Eleven Prime

Waines


Blues/Rock – Palermo


Il trio di Palermo fila come un treno: incessante, implacabile. Ritmo e intensità crudeli, come in una rappresentazione espressionista della Fabbrica. Scagliano la loro carica sul pubblico, sudano,si consumano... Rock and roll, per intenderci

Waines

Bud Spencer Blues Explosion


Rock/Grunge – Roma


Sul palco i due musicisti sprigionano un’energia contagiosa e travolgente, di grande impatto, grazie a uno stile potente che sintetizza l’immediatezza del blues con la tensione del rock attuale. Il loro suono unisce il blues più ruvido con l’energia del grunge: il risultato è decisamente anni Settanta.

Bud Spencer Blues Explosion

VENERDÌ 16 LUGLIO

The Cyclops


Indie/Garage/Punk – Arezzo


Nascono nel 2004, il loro sound è contraddistinto dalla melodia della musica britannica, indie e punk-garage che li ha portati alla registrazione del loro primo ep “Mechanical Disease”.

The Cyclops

Il Pan Del Diavolo


Folk/Melodico popolare/Psychobilly – Palermo


Folk a base di chitarre e gran cassa, suonato con impeto e attitudine punk. Una voce che gratta come carta vetrata e suona calda e familiare, un ritmo che ti entra in testa in un istante. Sporchi, grezzi e urticanti. Un folk ruvido e istintivo, che ti prende a schiaffi e ti sveglia. Finalmente!

Il Pan Del Diavolo

Easy Star All-Star (ESCLUSIVA PER LA TOSCANA)


Reggae/Dub/Roots – New York USA


Dopo aver solcato i palchi di mezzo mondo, approda alla Festa della Musica uno dei progetti più trascinanti della scena internazionale dub-reggae. Il Collettivo Newyorkese balza agli onori della cronaca con “The Dub Side of the Moon”, una rivisitazione in chiave dub dell’indimenticabile capolavoro dei Pink Floyd. Easy Star's Lonely Hearts Dub Band (2009) ci fa rivivere le atmosfere anni 70 dei Beatles più psichedelici, per arrivare ad “Until the day”, album originale della band. Un’occasione imperdibile per chiudere gli occhi e sentirsi in un’altra epoca; basterà ondeggiare e lasciarsi trascinare da suoni caraibici, unendosi in caldi abbracci reggae.

Easy Star All-Star (ESCLUSIVA PER LA TOSCANA)

SABATO 17 LUGLIO

Vandemars


Rock/Alternativo/Indie – Siena


L' Italia come centro propulsivo. Marte come flusso di sonorita'. Solide dinamiche e gabbie melodiche. Una voce come la ruggine che si scontra contro mura di metallo…

Vandemars

Kultur Shock


Punk/Balcanica – Seattle USA


Bosnia, Usa, Giappone e Bulgaria si uniscono per dar vita a questa formazione gypsy punk con base a Seattle. Le forti sonorità balcaniche e la composizione internazionale caratterizzano la loro performance dal vivo. I violini lottano contro chitarre ruggenti per offrire uno spettacolo dirompente, da non perdere. Un vero e proprio shock.

Kultur Shock

Le Peuple De L’Herbe


Hip hop/Funk/Drum'n bass – Lione Francia (UNICA DATA IN ITALIA)


La Festa della Musica ha il piacere di ospitare un’ esclusiva per l’Italia. Una band che spopola in Francia e fomenta le platee di tutta Europa. Sono gli alfieri dell'incoscienza sonora, fatta di un mix di hip hop, funk, reggae, jungle, house, dub, breakbeat, drum'n bass. Band dell’anno dal vivo nella classifica di Victoires de la Musique, questi mascalzoni dimostrano il loro spessore attraverso il loro quinto album “Tilt” ( Novembre 2009) nel quale la compagine di Lione rinnova la sua leadership sul mondo del dancefloor mondiale. Il Festival strizza l’occhio ai cugini d’oltralpe e regala al pubblico uno spettacolo mai visto.

Le Peuple De L’Herbe

Silent Disco



Anche quest’anno, con un paio di cuffie wireless, alla Festa della Musica si potrà ballare fino all’alba. Primo Festival in Toscana ad aver sperimentato una simile proposta di intrattenimento nel 2007, l’organizzazione ripropone questa elusiva affidandosi ad un impianto stereo digitale a 4 canali : electro, drum ‘n bass, house, techno. Sintonizzatevi sulla giusta frequenza… la Festa continua…

Silent Disco

DOMENICA 18 LUGLIO

Atreio&Sbrolli duet


Jazz/Rock Toscana


La particolarità del Chapman stick si fonde con un batteria essenziale ed assoluta. Un jazz-rock autentico, sincero e ispirato.

Atreio&Sbrolli duet

Octopus


Rock/Funk/Psichedelica – Milano


Un power trio dall'impatto devastante: l'energico verbo del funk è tramutato in un affascinante ibrido che unisce la carica del cross-over alle intuizioni melodiche del rock anni Settanta. La batteria non cede niente, il basso entra nelle vene e la chitarra lancia folgori di rock.

Octopus

AMOR FOU


Pop – Milano


Alessandro Raina (Giardini di Mirò) guida questo progetto nato nel 2005. Amor Fou rendono omaggio contemporaneamente al grande cantautorato italiano di Tenco e Battisti e alle sonorità di bands seminali come Radiohead e Blonde Redhead. Portano alla Festa della Musica il loro secondo album ‘I moralisti’. Un concept album uscito a maggio e dedicato al tema della morale nella società italiana contemporanea attraverso il racconto di 10 personaggi reali con l’approccio del “pop d’inchiesta”

 AMOR FOU
Collettivo Fabrica

ECO FRIENDLY

Impegno Ecologico

Il Collettivo Fabrica conferma e rilancia il proprio impegno ecologista. Oltre all’utilizzo di bicchieri e stoviglie biodegradabili (MATER-BI) e la predisposizione di un potabilizzatore (ACQUA LIBERA) presso gli stand birreria e pizzeria, gli organizzatori, nell’ambito dell’APQ sulle Politiche Giovanili della Regione Toscana, hanno deciso di mettere in campo una serie di azioni volte a promuovere e sviluppare la sostenibilità ambientale e culturale. Tutto il materiale promozionale è stato infatti ridotto nelle quantità ed è stato realizzato con carta riciclata.

Collettivo Fabrica

INFO

Location

Giardini Pubblici - Chianciano Terme

InfoLine

347.50.74.898 – 339.12.23.550 – 393.95.17.733


Collettivo Fabrica

RISTORANTE

Ristorazione

APERTURA RISTORANTE & PIZZERIA 19:00

Collettivo Fabrica

COLABORAZIONI

VIDEO