Festa della Musica 2015

Festa della Musica 2015

FOOD & MUSIC

L’unione di Collettivo Fabrica e Arci Caccia Chianciano con oltre 200 volontari presenta inoltre un’area ristoro immersa nel verde che ogni giorno onora la vera tradizione toscana, la selvaggina e tante prelibatezze accompagnate dai vini delle cantine locali.

Pizze preparate al momento e un hambugeria da Oscar [anche per vegetariani e vegani], insieme ad una vasta selezione di Birre.

NO DUMP

No Dump è un collettivo di giovani architetti fiorentini formatosi nel 2010 e attivo su Firenze dove ha realizzato interventi di “Social Guerrilla” rivolti alla cittadinanza per la rivalutazione di spazi urbani in disuso. Per la Festa della Musica presentano un’area Giochi-Istallazioni con materiale di scarto e riuso nella quale il pubblico potrà interagire vivendo in prima persona una buona pratica ambientale, in questo caso ludica.

PROGRAMMA

MERCOLEDÌ 22 LUGLIO - #ArtistiakmZero

R.O.S.


(Alternative Rock)


Un progetto sperimentale che fonde generi e personalità differenti. Un trio potente e una frontgirl energica per uno spettacolo dinamico e originale.

 R.O.S.

The Big Blue House


(Blues- Rock)


Da Torrita Di Siena, cittadina scelta come Capitale Europea del Blues 2016 e con una formazione in quartetto il gruppo acquista nuove ed accattivanti sonorità. Texas Blues, sound contemporanei e ricercati per uno spettacolo che avvicina la band al lancio del nuovo disco.

The Big Blue House

Fake


(Rap – Hip Hop)


Esponente di spicco della scena hip hop toscana e membro del collettivo Toscana Sud, con il quale presenterà in esclusiva il suo primo disco solista "Epic Fake". Liriche sopraffine si intersecano a suoni eleganti riproposti dal vivo in un coinvolgente show, accompagnato anche da alcuni musicisti. Giovani artisti crescono.

Fake

SMALL BIG BAND


(Swing)


La serata di apertura è il consueto e non scontato omaggio all’Istituto Musicale “Bonaventura Somma” di Chianciano Terme, diretta dal trombettista Mirco Rubegni. Il tributo a questa scuola di importanti talenti del territorio si fa sentito ad ogni edizione per celebrare un’eccellenza tutta di casa nostra.

SMALL BIG BAND

GIOVEDÌ 23 LUGLIO - #WorldFestival

Fabrizio Pocci e il Laboratorio


(Folk) -ITA- New Album


Con il singolo “Il migliore dei mondi” il cantautore toscano si è aggiudicato il primo posto tra i brani indipendenti più programmati dalle radio italiane. La poetica di Fabrizio parla della vita, di sentimenti, emozioni, amori e delusioni. Tutto a ritmi folk, patchanka, reggae e ska.

Fabrizio Pocci e il Laboratorio

C’MON TIGRE


(World Music) -ITA- New Album


Incroci di popolazioni, dialetti e suoni che colorano da sempre i porti del Mediterraneo. Questo è il punto di vista di questa masnada, guidata da due anonimi leader che hanno raccolto e cucito assieme artisti da tutto il mondo. Questa miscela di culture musicali spazia tra il jazz e il reggae, tra l'afrofunk, la psichedelia e la world music. Un invito alla danza dell’ Anima.

C’MON TIGRE

BALTHAZAR


(Rock-Pop) -BEL- [Unica data in italia a Ingresso Libero] - New Album


I Balthazar vengono dalle Fiandre occidentali del Belgio. Dopo essersi fatti le ossa in mezza Europa come band di supporto dei dEUS, la band torna con Thin Walls, il loro ultimo lavoro, che li ha portati ad esibirsi nei più autorevoli festival europei. Semplici linee di basso e chitarra si incrociano con i fiati e le coloriture d'archi, mentre i cori si mescolano abilmente con gli xilofoni dietro una sensuale e potente sezione ritmica. Un Rock sapiente, una Musica che respira.

BALTHAZAR

VENERDÌ 24 LUGLIO - #Stayfresh

Bad Love Experience


(Experimental Rock-Pop) -ITA- New Album


Believe Nothing è il quarto album dei Bad Love Experience e arriva dopo la candidatura del 2010 al David di Donatello per la miglior canzone originale (colonna sonora de La prima cosa bella di Paolo Virzì). Le chitarre lasciano spazio all’elettronica, a partire da sintetizzatori analogici e passando per la ritmica, che ha più rilievo anche grazie all’apporto della drum machine per un live intenso e tutto nuovo

Bad Love Experience

Giovanni Truppi


(Rock) -ITA- New Album


Più di cento concerti in meno di due anni, un crescendo esponenziale tra pubblico e addetti ai lavori per il magnetismo dei suoi live. Rock, avanguardia e canzone d'autore; poesia e ironia, potenza espressiva e leggerezza. Oltre la musica, la componente letteraria: da ogni canzone emergono personaggi e situazioni nude, vere.

 Giovanni Truppi

GENTLEMAN’S DUB CLUB


(Ska – Dubstep - Reggae) -UK- [Unica data in Italia]


Nati a Leeds, hanno fatto del loro sound energico e pulito il marchio di fabbrica di tutte le loro produzioni. Grazie ad una presenza scenica devastante, ai bassi poderosi ed alle incursioni nella dubstep e nello ska più frenetico, i loro live sono un’esperienza unica, pura energia per il corpo e per la mente. I Gentleman’s Dub Club sono la nuova e vitale essenza del reggae europeo e hanno trovato la loro consacrazione al grande pubblico calcando i palchi più importanti della Gran Bretagna e dei maggiori Festival di bass music.

GENTLEMAN’S DUB CLUB

SABATO 25 LUGLIO - #Stayriot

The Venkmans


(Electro Pop) -ITA-


Da Firenze con i synth all’orecchio. Ad un primo ascolto sembra di avere a che fare con la musica dei Depeche Mode. Più si ascoltano e più ci si accorge di essere davanti a un progetto che riprende i generi più vari come l’electro rock ed il pop dalle precise sfumature britanniche e le aperture ai concerti di Tricky in Italia lo confermano.

 The Venkmans

Omosumo


[Electro Rock] -ITA- New Album


Dopo la pubblicazione di due Ep nel 2013 (“Ci proveremo a non farci male” e “Remixes“), esce a fine 2014 “Surfin’ Gaza“, il debut album di una band che è già un culto: Omosumo, trio siciliano formato da Angelo Sicurella, Roberto Cammarata (Waines) e Antonio Di Martino (Dimartino). Ritmi africani, divagazioni desertiche, sinth e drum machine ed un linguaggio nuovo per la voce e la chitarra con un basso che va a cercare i suoi giri nella Sicilia più a sud.

Omosumo

CROOKERS


[Electro-Hip House] – ITA - New Album


PHRA, meglio noto come Crookers, unisce elementi house, rap e “weird” ed il suo sound si può descrivere solo come l’ormai universalmente riconosciuto “suono dei Crookers”. L’avventura è iniziata 8 anni fa con il primo mixtape che si è diffuso a macchia d’olio nella scena electro-rap Milanese. Da lì è partito un viaggio che ha portato Phra ad essere headliner dei festival più grandi al mondo ed a remixare alcuni dei nomi più importanti del panorama internazionale. “Sixteen Chapel” è il suo terzo album; un diario che racconta la storia del Crookers dall’R&B alla Ghetto House, dal Trip-Hop alla minimal Techno. Uno show visionario.

CROOKERS

DOMENICA 26 LUGLIO - #Freehugs

Musicphobia


[Rock] – ITA -


La versatilità e la diversa natura e formazione professionale di ciascun componente ha caratterizzato profondamente il songwriting e le sonorità dei pezzi, individuando nell’ Alternative-Rock un’ identità musicale ben definita, che combina in maniera raffinata atmosfere rock a interferenze jazz e a melodie decadenti.

Musicphobia

The Occasional band


[Blues] – ITA


Una band di 8 elementi che unisce il folk-rock con lo ska, senza trascurare sfumature raggae e presentano il loro primo lavoro discografico, “Cambio Strada”.

The Occasional band

MAMAVEGAS


[Rock-Folk] - ITA - New Album


A tre anni di distanza dal loro disco di esordio, tornano i Mamavegas e lo fanno con “Arvo” un album che prende il titolo dal nome di un lago artificiale. Un luogo reale ma che potrebbe essere anche solo immaginato. Un disco intimo in cui folk, rock, indie, pop e psichedelia si fondono creando un continuum sonoro avvolgente e sognante.

MAMAVEGAS
Collettivo Fabrica

ECO FRIENDLY

Impegno Ecologico

Il Collettivo Fabrica e Arci Caccia Chianciano confermano l’ impegno ecologista. Potabilizzatore (ACQUA LIBERA – NESSUNA BOTTIGLIA DI PLASTICA) carta riciclata e allestimento con materiale di scarto.

Collettivo Fabrica

INFO

Location

L’area concerti è l’Arena Palamontepaschi, una tensostruttura semicoperta di 2.500 metri quadri che non teme la pioggia. Alla Festa della Musica si mangia bene e si suona forte, sempre e comunque.

E ancora: Flea Market, Laboratori per bambini e Istallazioni social con materiali di riciclo a cura di No Dump, un gruppo di giovani architetti fiorentini.

InfoLine

340.85.15.750 – 393.95.17.733
Collettivofabrica Fanpage FB: Festa della Musica di Chianciano Terme


Collettivo Fabrica

RISTORANTE

Ristorazione

Collettivo Fabrica

COLABORAZIONI